Benvenuto nel nuovo sito web del Comune di Chiesa in Valmalenco

  icona per la stampa della pagina

Il nuovo strumento vuole mettere a disposizione del cittadino la possibilità di avere tutte le informazioni sulla sua struttura politica ed i Servizi Amministrativi, sugli orari di ufficii e sulle attività culturali e ricreative, oltre a notizie storiche e le immagini che caratterizzano il nostro bel paese.

 

 

Inoltre, mette a disposizione la posssibilità di interloquire direttamente con l'Amministrazione con l'obiettivo di avvicinare sempre più la popolazione con le attività amministrative. 

Il sito ancora non è completo in tutte le sue parti e pertanto potete segnalare eventuale anomalie.

E' PUBBLICATO IL BANDO DI GARA PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEL CENTRO SPORTIVO COMUNALE UBICATO IN LOCALITA' VASSALINI - SCADENZA PRESENTAZIONE OFFERTE ORE 12 DEL 18 MAGGIO 2016

VEDI SEZIONE "BANDI DI GARA"

ESTATE IN VALMALENCO

E' pubblicato nella sezione manifestazioni il libretto delle manifestazioni Estate 2016

Una scelta in Comune - Espressione di volontà alla donazione di organi e tessuti

Il Comune di Chiesa in Valmalenco, su proposta della ASL di Sondrio, ha aderito al progetto "Donare gli organi - Una scelta in Comune"; operativamente tale progetto consiste nella compilazione di una dichiarazione di volontà da parte dei residenti maggiorenni.  La trascrizione della volontà sul documento è facoltativa.

Per esprimere il consenso o il diniego alla donazione di organi e tessuti, è necessario firmare l’apposita dichiarazione, resa in duplice copia in sede di rilascio/rinnovo della carta di identità presso il Comune:

  • Una è consegnata al dichiarante come ricevuta, e non deve necessariamente accompagnare la carta di identità;
  • L’altra è conservata agli atti d’archivio del Comune.

Il dato così acquisito è inviato in modalità telematica al SIT (Sistema Informativo Trapianti) unitamente ai dati anagrafici del dichiarante ed agli estremi del documento di identità, al fine di consentire la consultazione da parte del Coordinamento Regionale per i Trapianti (Cnt).

In caso di ripensamento, la nuova volontà di donare dev’essere manifestata presso l’Azienda Sanitaria oppure al momento del successivo rinnovo del documento di identità.

L’espressione della volontà sulla donazione è facoltativa e può essere dichiarata, oltre che in Comune, con una modalità prevista dalla legge presso:

  • Associazioni di donatori (solo consenso)
  • Aziende Sanitarie, Aziende Ospedaliere o gli ambulatori dei medici di medicina generale;
  • I Coordinamenti Regionali per i Trapianti

Per maggiori informazioni e per risposte alla domane più frequenti si rimanda comunque al sito del centro nazionale trapianti http://www.trapianti.salute.gov.it/

Queste le motivazioni che hanno portato all'adozione della delibera:

  • la donazione di organi e di tessuti rappresenta un atto di solidarietà verso il prossimo, un segno di grande civiltà e di rispetto per la vita.
  • il trapianto d'organi rappresenta un'efficace terapia per alcune gravi malattie, e l'unica soluzione terapeutica per alcune patologie non altrimenti curabili; grazie al progresso della medicina e all'esperienza acquisita negli ultimi decenni, il trapianto rappresenta la soluzione terapeutica in grado di garantire al paziente ricevente il ritorno a una qualità della vita normale e con una buona aspettativa di vita.
    La criticità principale, anche in Italia, resta la disponibilità di organi utilizzabili per il trapianto; la legge n. 91/1999 affida al Sistema Informativo Trapianti il compito di raccogliere le dichiarazioni di volontà dei cittadini.
    Considerato che la carta d'identità è il documento di riconoscimento dove sono contenuti i dati anagrafici di identificazione della persona e che la raccolta e l'inserimento delle dichiarazioni di volontà alla donazione degli organi e tessuti al momento del rilascio o rinnovo del documento d'identità rappresenta un'opportunità per aumentare il numero delle dichiarazioni e quindi incrementare il bacino dei soggetti potenzialmente donatori, il Centro Nazionale per la Prevenzione e il controllo delle Malattie ha messo a punto il modello procedurale "Carta d'identità-Donazione organi", adottato appunto anche dal comune di Chiesa in Valmalenco per il tramite dell'iniziativa "Donare gli organi - Una scelta in Comune".

Normativa di riferimento

Decreto Legge 21 giugno 2013, n. 69
Legge 9 agosto 2013, n. 98
Deliberazione della Giunta Comunale n. 11 del 10 marzo 2015

scarica modulo